Puglisi - Sorge Duo

 

Oggi - forse ancor di più che nei favolosi e temerari anni Sessanta - l'attuale panorama del jazz contemporaneo pare si trovi in bilico tra la continua e necessaria “fase di ricerca” di nuove e più moderne tendenze di linguaggio ed il recupero di una certa "classicità", riproposta possibilmente, nei svariati aspetti legati alla tradizione ed alla complessa rilettura del passato.

Altre combinazioni, altre differenti prospettive di libertà idiomatiche, lasciano invece campo alla casualità degli eventi, i cui esiti, spesso, si rivelano più creativi e non di meno divertenti e fertili.

All'interno di questa luminosa parabola di libertà e di meravigliosa narrazione, nell'agguerrito e rischiosissimo modo di “osare”, si compenetrano, costituendo un'alta impalcatura di "fratellanza" e di azione rituale dei gesti, le musiche e i concetti contenutistici di due tra i più abili e "temerari" rappresentati del jazz internazionale di oggi: Fabrizio Puglisi e Paolo Sorge.

Il progetto sancisce l'unione parallela di vari aspetti della ricerca affrontata dai due musicisti catanesi.  Ricerca e - perdonateci il termine - sperimentazione, sempre attuata sul florido terreno della creatività interiore.

Gianmichele Taormina

Line Up

Fabrizio Puglisi: piano

Paolo Sorge: el. guitar